Schokolade-haselnusskuchen (a modo mio)

Schokolade-haselnusskuchen (a modo mio)

Schokolade-haselnusskuchen. Un nome estremamente complicato per una torta morbida e vaporosa, a base di cioccolato e nocciole, rigorosamente senza glutine.
La ricetta (che ho leggermente modificato a causa di ingredienti mancanti, vedi noci anziché nocciole) è tratta da un libro bellissimo, “Hazana, La cucina ebraica vegetariana”, di Paola Gavin. E’ stato il mio ultimo acquisto letterario prima che iniziasse la quarantena qui in Polonia e sfogliarlo, osservare le fotografie, immaginare sapori e profumi mi dà grande piacere ed anche un po’ di sollievo in queste giornate surreali.

È iniziata la Settimana Santa, ma per me questa sarà una Pasqua anomala, la prima Pasqua senza la mia famiglia.
Inutile dire quanto sia triste e duro pensare di non poter cucinare con mamma e zia, discutere su come sistemare la tavola, fare una passeggiata dopo pranzo per smaltire le migliaia di calorie appena mangiate. Sarà invece una domenica come tante, seppur con la consolazione di aver vicino la persona che amo.
Non è poco, vi dirò.

Mi sembra comunque una buona idea pubblicare la ricetta prima di Pasqua: magari qualcuno di voi riuscirà a regalare e regalarsi delle uova di cioccolata che, se siete come me, puntualmente verranno assaggiate e poi abbandonate. Questa torta è già cioccolatosa di natura, ma potrete renderla ancor più golosa aggiungendo la glassa al cioccolato. Cioccolato al quadrato, insomma!
Tra l’altro la schokolade-haselnusskuchen viene spesso servita, in Germania, durante Pesach (la Pasqua ebraica) e in altre occasioni speciali.

Vi consiglio di consumare subito la schokolade-haselnusskuchen per godere al massimo della sua morbidezza, ma vi assicuro che se la conserverete in un contenitore ermetico si manterrà praticamente perfetta anche per 2/3 giorni.

Ingredienti per una tortiera di 22/23 cm di diametro:

150 g di noci (nell’originale nocciole)
125 g di cioccolato fondente 70%
5 uova grandi (tuorli e albumi separati)
1 uovo intero
150 g di zucchero
Burro e fecola di patate per la tortiera

Per la glassa:
125 g di cioccolato fondente
2 cucchiai di rum
3 cucchiai di burro morbido

Imburrare la tortiera e spolverizzarla con la fecola di patate.
In un mixer tritare finemente le noci, poi metterle da parte. Sciogliere il cioccolato a bagnomaria e mettere da parte.
Sbattere i tuorli e l’uovo intero con metà dello zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungere il cioccolato sciolto e mescolare delicatamente. Aggiungere le noci ed incorporarle con delicatezza.In un’altra ciotola montare a neve ferma gli albumi e l’altra metà dello zucchero. Incorporarli quindi delicatamente al composto di uova, noci e cioccolato.
Versare l’impasto nella tortiera ed infornare in forno già caldo a 180° per 40/45 minuti, fare la prova cottura inserendo uno stuzzicadenti: la torta è pronta quando lo stuzzicadenti esce asciutto dall’impasto. Sfornare e lasciar raffreddare.
Dopo una decina di minuti togliere la torta dalla tortiera e lasciar raffreddare completamente su una gratella.
Preparare la glassa: sciogliere a bagnomaria il cioccolato. Una volta sciolto togliere dal fuoco. Aggiungere il rum e il burro, mescolando fino ad ottenere una crema liscia e densa.
Una volta fredda (ma non ancora rappresa), spalmare la glassa sulla torta.Servire, eventualmente accompagnata da un ciuffetto di panna montata.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.