Pasta frolla

Tra le ricette base per i nostri amati dolci non può di certo mancare la pasta frolla! Perciò ho deciso di pubblicare la mia vecchia ricetta, scritta e usata per preparare le crostate a scuola. Questa pasta frolla rimane friabile e piuttosto chiara, dolce senza esser stucchevole, è buonissima sia per le crostate che per i biscotti; come sempre, provare per credere! 😉

Ingredienti (La quantità di pasta ottenuta copre una tortiera da 26 cm di diametro e permette di creare le striscioline con cui coprire una crostata):

100 g zucchero
200 g burro
300 g farina
3 rossi d’uovo
(A piacere 1 buccia di limone grattugiata e 1 bustina di vanillina, per rendere il sapore più deciso)

Tagliare il burro in piccoli pezzi, quindi lavorarlo a mano con lo zucchero, fino ad ottenere un panetto abbastanza omogeneo (bisognerebbe evitare che rimangano pezzetti interi di burro). Con la farina formare una fontana sul piano di lavoro, porvi al centro il panetto di burro e zucchero e aggiungere i rossi d’uovo. (Ed eventualmente vanillina e buccia di limone)

Lavorare con le mani dapprima il composto di burro e zucchero con le uova, quindi aggiungere man mano la farina. Impastare bene fino ad ottenere un panetto di pasta abbastanza liscio e compatto. Lasciar riposare in frigorifero per circa mezz’ora prima di utilizzare la pasta.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.