Verdesca saporita

Polska wersja językowa znajduje się na końcu przepisu.

Dopo gli stravizi pasquali forse dovrei pubblicare la ricetta del brodino di carne, non trovate? 😉 Partendo dal pranzo di Pasqua con antipasti di salumi, insalata russa, pizzette fritte, salmone affumicato e biscotti al formaggio, le lasagne al forno di primo (bissate per cena, fra l’altro: erano troppo buone per resistere!) e la torta di compleanno che ho preparato per mia mamma (le foto sono sulla pagina fb), passando per Pasquetta con pansoti al sugo di noci e fritto misto di carne e verdure, per un bel po’ sarà il caso di non salire sulla bilancia! Ma il blog non si ferma, perciò ecco una ricettina semplicissima, sana e gustosa, scommetto che farebbe gola anche ai più piccini: si tratta della verdesca saporita, un secondo piatto che può esser accompagnato da una bella insalata o magari da buone patate bollite ed altre verdure, per rimanere leggeri senza dimenticare il gusto. La ricetta, tanto per cambiare, arriva dal ricettario di mia nonna e me l’ha fatta provare mia mamma solo un paio di mesi fa: mi chiedo perchè abbia aspettato 24 anni per farmela assaggiare! 😀

034copiaIngredienti per 2 persone (per 2 “mangioni” è la dose perfetta!):

Una manciata di capperi
Una decina di olive verdi denocciolate
1/4 di cipolla
Aglio e prezzemolo tritati q.b. (io uso quello surgelato)
4 filetti di verdesca (o pesce spada) – se surgelato consiglio di tirarlo fuori dal freezer un’oretta prima.
6 cucchiai circa di passata di pomodoro
Olio d’oliva q.b.

Tritare grossolanamente le olive, i capperi e la cipolla.

030Porre il trito ottenuto in una padella con un filo d’olio, aggiungere l’aglio e prezzemolo tritati e far soffriggere qualche minuto.

031Aggiungere la passata di pomodoro, mescolare bene e cuocere per 5 minuti.

032

Aggiungere i filetti di pesce e cuocere a fuoco lento per circa 15 minuti, finchè il pesce non sarà morbido.

033

Nel caso in cui, durante la cottura, il sughetto asciugasse, aggiungere mezza tazzina d’acqua.

036copBuon appetito!

Przepis na smaczny włócznik
Składniki na 2 osoby:
Garść kaparów
Kilkanaście zielonych oliwek
1/4 cebuli
Natka pietruszki posiekana z ząbkiem czosnku
4 filety włócznika
6 łyżek sosu pomidorowego
Oliwa z oliwek, według uznania

Grubo pokroić oliwki, kapary i cebulę, wrzucić je na patelnię z rozgrzaną oliwą, dodać posiekaną natkę pietruszki i czosnek i podsmażyć kilka minut. Dodać sos pomidorowy, dobrze wymieszać i gotować przez 5 minut. Włożyć włócznika i gotować na małym ogniu przez około 15 minut, aż ryba będzie miękka. (Jeśli w ciągu gotowania sos za bardzo się wchłonie, dodać pół filiżanki wody.)
Smacznego!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.