Tortini di biete e scarola

Causa “sorpresa” per San Valentino non ho potuto postare prima questa sfiziosa ricetta! Infatti il 14 ho voluto preparare una cenetta per il mio fidanzato, ma non avendo a disposizione fornelli nel suo studiolo ho deciso di preparare sfiziosità e finger food come i salatini di sfoglia ripieni di wurstel, salmone o acciughe, il polpettone di verdure a forma di cuore, piccole tartine con salmone, rucola e salsa cocktail sempre e forma di cuore e questi tortini di biete e scarola. Tutto apprezzatissimo (compresi i dolcetti a forma di cuore, base blondies ripiena di marmellata ai frutti di bosco e coperti da ganache al cioccolato bianco, slurp!) e scomparso in men che non si dica dalla tavola 🙂 In ogni caso questi tortini possono essere preparati in tutte le occasioni in quanto rappresentano sia degli ottimi antipasti che, formando un’unica torta, un piatto unico sano e goloso; sono molto delicate ma gustose, perfette anche per i bambini 😉tortini 014copiaIngredienti per 6 tortini (o una torta grande da 24 cm di diametro):

1 foglio di pasta sfoglia rettangolare (nel caso della torta grande munirsi invece della pasta rotonda)
1 cespo di scarola
290 g di bietole surgelate
100 g di ricotta
2 uova
Sale q.b.
1 spicchio e 1/2 d’aglio
2 cucchiai di Grana Padano
Burro q.b.

Sbollentare le verdure in acqua bollente, quindi scolarle e tritarle. tortini 003 tortini 004Saltarle in padella con una noce di burro e l’aglio per qualche minuto. tortini 005Togliere le verdure dal fuoco ed eliminare l’aglio; salare, aggiungere la ricotta e le uova, uno alla volta. tortini 006 tortini 007Mescolare bene, quindi aggiungere anche il Grana. tortini 008Ricavare dalla pasta sfoglia 12 cerchi (ottenuti i primi 6 o 7 sarà necessario rimpastare i rimasugli di pasta fino a formare una palla, per poi stenderla e ricavare i dischi mancanti) e porne uno in ognuno dei 6 stampini. tortini 009Riempire gli stampini con il composto di verdure. Con un taglia pasta a forma di cuore (o a vostro piacimento) creare un buco nei 6 dischi di pasta rimanenti, quindi porli sugli stampini, premendo con le dita i bordi dei due dischi per chiuderli. (Nel caso della torta grande potrete decidere se procedere allo stesso modo oppure usare un solo disco di pasta -più grande della teglia- e ripiegarne i bordi in eccesso verso l’interno della torta, creando comunque un “buco” che lasci le verdure in vista; spesso noi aggiungiamo anche un uovo intero sopra, coprendolo con una parte dei lembi della pasta in eccesso.) tortini 010Infornare a 180° per circa mezz’ora o finchè la pasta sfoglia non avrà assunto un colore dorato. Una volta cotti, sfornare i tortini e lasciar intiepidire, quindi servire.tortini 012copia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.