Sugo di melanzane

Ok, sono in ritardo su tutto. Come al solito. Non solo con la ricetta per il blog, ma anche con lo studio per l’esame di certificazione di lingua polacca (sì, per chi se lo stesse chiedendo, io passerò la vita a studiare e sostenere esami), con i libri che vorrei leggere, con tutte le cose che vorrei fare. La faccio breve, anzi brevissima e vi lascio la ricetta per un sugo di melanzane coi controfiocchi, che la mia amica Martina mi ha fatto assaggiare l’anno scorso e che ho già riprodotto più volte. Assomiglia molto al sugo di melanzane che avevo proposto molto tempo fa come conserva, ma secondo me questo ha un sapore più deciso (non per niente le melanzane sono fritte) ed è più “sugoso” rispetto alla conserva. Come la mia amica, ho usato il sugo di melanzane per preparare la pasta al forno “simil-alla Norma”, ma è squisito anche così, semplice vestito per chicche (nel mio caso), tagliatelle, ma anche normalissima pasta secca.IMG_5306copia

Ingredienti per 4 persone:

600 g di passata di pomodoro
1 spicchio d’aglio
220 g di melanzane
Qualche foglia di basilico
Olio di semi di girasole
Olio evo

Pulire con carta da cucina la melanzana, quindi tagliare via un po’ di “buccia”. Tagliare a cubetti.IMG_5299In una pentola soffriggere lo spicchio d’aglio pulito in poco olio evo, quindi aggiungere la passata di pomodoro e il basilico. IMG_5298In una padella scaldare abbondante olio di semi, quindi friggere le melanzane finchè saranno dorate.IMG_5300 Scolare bene le melanzane e porle su un piatto coperto con carta da cucina; salarle e porle nella pentola col sugo. IMG_5302Mescolare, coprire con un coperchio e cuocere per circa 20 minuti. Togliere dal fuoco e condire la pasta.IMG_5304copia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*