Ravioli panna, prosciutto e formaggio

Eccomi qui, finalmente! In questo periodo mi farebbero molto comodo giornate da 36 ore, ho sempre mille cose da fare tra università, lavoretto e qualche esperimento culinario, che non può mai mancare 🙂 Beh, questa volta non voglio dilungarmi troppo e vi lascio subito alla ricetta di questo sughetto molto semplice e veloce (è un’ancora di salvataggio per le cene organizzate all’ultimo momento o quando il frigo è mezzo vuoto!), buonissimo per condire i ravioli di cui vi ho parlato nell’ultimo post, ma anche pasta secca corta, come le penne. Ecco la ricetta dei ravioli panna, prosciutto e formaggio, da un’idea del mio papà!

Ingredienti per 3 persone:

600 g di ravioli ripieni di prosciutto e ricotta (circa 200 g a persona)
2 fettine di prosciutto cotto, tagliate sottili (circa 50 g)
1 pacchetto di panna da cucina (normalmente sono da 200 ml!)
1 sottiletta
Noce moscata, olio d’oliva q.b.
Grana padano grattugiato a piacere

Tagliare le fette di prosciutto cotto a tocchettini. In una padella antiaderente abbastanza capiente versare un filo d’olio d’oliva, porvi il prosciutto tagliato a pezzi e farlo soffriggere qualche minuto su fuoco medio.

Dopo 3/5 minuti circa aggiungere la panna e mescolare con un cucchiaio. Lasciar cuocere un altro paio di minuti a fuoco basso, quindi aggiungere la sottiletta spezzettata e un pizzico di noce moscata.

Cuocere finchè non sarà sciolta la sottiletta, quindi aggiungere i ravioli precedentemente cotti in acqua bollente salata (non ci mettono molto a cuocere, bisogna scolarli quando risultano più morbidi al tatto). Saltare qualche minuto, finchè la pasta non sarà ben condita, quindi impiattare e servire subito, ben caldi; a piacere spolverare con grana padano grattugiato.

E buon appetito! 😉



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.