Profiteroles

Profiteroles

Tiriamo le somme dell’anno appena trascorso, che mi ha regalato tanti bei momenti e la possibilità di approfondire legami speciali, ma anche qualche dolore. Queste sono state le prime feste natalizie da sola dopo sei anni e non posso dire che non mi abbia fatto un certo effetto; ma se c’è una cosa che ho capito proprio in questo periodo è che sono una persona estremamente fortunata, perchè sono circondata da persone che mi vogliono bene, sempre pronte ad un gesto gentile nei miei confronti e che ogni giorno arricchiscono la mia vita con un sorriso, una parola, una telefonata.
Tiriamo le somme dell’anno appena trascorso con una ricetta speciale, per un dolce di grande effetto e davvero golosissimo (astenersi lettori a dieta dopo i bagordi natalizi!): i profiteroles! Abito in un paese piuttosto piccolo, dove tutti si conoscono, perciò si da il caso che anche i negozianti ormai conoscano la mia passione per la cucina e i dolci: tant’è che la ricetta per i bignè me l’ha gentilmente data la mia libraia di fiducia ormai un anno fa, ma al primo tentativo erano rimasti troppo molli e forse un po’ crudi. Beh, ho ritentato qualche settimana fa ed il risultato è stato a dir poco soddisfacente! Per preparare i profiteroles con i bignè fatti in casa ci vorrà un po’ più tempo, ma ne vale assolutamente la pena 🙂008copiaIngredienti:

Per i bignè
1/2 litro d’acqua
250 g di farina
100 g di burro
6 uova
Sale q.b.
Panna fresca per farcire

Per la glassa potete usare la copertura che più vi piace, io ho preparato una normale salsa a base di panna (circa 200 ml), un goccio di latte (facoltativo; dipende se preferite la salsa più o meno liquida!) e cioccolato fondente (circa 200 g).

Portare l’acqua a bollore col sale e il burro, quindi aggiungere la farina in un colpo: mescolare energicamente affinchè non si formino grumi e, quando l’impasto si staccherà dalle pareti della pentola sfrigolando, togliere dal fuoco. ravioli-profiteroles-salsaverde 010 ravioli-profiteroles-salsaverde 012Quando l’impasto sarà intiepidito aggiungere un uovo alla volta, non aggiungendo il successivo fino a quando ciascun uovo sarà ben assorbito. ravioli-profiteroles-salsaverde 013ravioli-profiteroles-salsaverde 014Foderare con carta forno la placca del forno e, con l’aiuto di un sac à poche con bocchetta liscia, formare dei piccoli mucchietti d’impasto. ravioli-profiteroles-salsaverde 015Infornare a 200° per 25/30 minuti circa.ravioli-profiteroles-salsaverde 021Mentre i bignè raffreddano, preparare la glassa: in un pentolino far sciogliere a fuoco lento il cioccolato con la panna; quando si sarà ben sciolto e amalgamato, aggiungere il latte a filo, mescolando. ravioli-profiteroles-salsaverde 016 ravioli-profiteroles-salsaverde 017Lasciar raffreddare e porre in frigorifero per una mezz’ora.ravioli-profiteroles-salsaverde 018Con l’aiuto di un sac à poche farcire i bignè con la panna montata (o con crema a piacere), quindi passarli uno alla volta nella glassa al cioccolato, aiutandosi con due forchette. ravioli-profiteroles-salsaverde 022 ravioli-profiteroles-salsaverde 024 ravioli-profiteroles-salsaverde 025Ripetere l’operazione fino ad esaurimento dei bignè. Lasciar riposare in frigorifero per un’oretta, quindi servire con un ciuffetto di panna a piacere.011copia



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.