Pennette al sugo stracotto

Il quaderno delle ricette (e la memoria) di mia mamma sono una vera fonte di ispirazione culinaria, c’è tutta la ricchezza di una vita passata ad osservare la propria madre cucinare e a provare piatti consigliati da amici e parenti, scoperti per caso su una rivista, oppure lavorando in diversi ristoranti. Così adesso faccio io, osservandola mentre prepara i piatti della “tradizione di famiglia” cercando di carpirne i segreti, per poi mettermi alla prova: a dir la verità, però, non c’è ancora paragone tra la cucina della mia genitrice e la mia! Questo piatto infatti l’ho fatto preparare a lei ed io mi sono limitata a fotografarlo, perchè è davvero il mio primo preferito: le pennette al sugo stracotto popolano da sempre i miei sogni di pastaiola convinta, non avrei potuto sopportare di prepararlo male! Si tratta di un sugo piuttosto lungo da preparare, molto saporito e all’apparenza “costoso”: in realtà lo scopo dello stracotto è anche quello di consumare pezzi di carne conservati magari nel surgelatore, si potrebbe dire che questa è una ricetta “svuota frigorifero”! Quindi se non avete la carne di vitello, ma avete ad esempio del coniglio, non correte a comprare altra carne e usate tranquillamente quello.

muffins stracotto 015copia

Ingredienti per 4 persone:

900 g circa di passata di pomodoro
150 g di lonza o altre parti di maiale a piacere
400 g di carne da sugo (matamà)
400 g circa di salsiccia
150 g di carne di vitello
Sedano, carota, cipolla, rosmarino e aglio q.b. (per il soffritto)
1/2 bicchiere di vino rosso
1/2 bicchiere d’acqua
360 g di pennette rigate

Tritare sedano, carota, cipolla, rosmarino e aglio, quindi soffrigerli con poco olio in una pentola molto capiente.muffins stracotto 004Aggiungere la carne e rosolarla a fuoco piuttosto alto.muffins stracotto 005Aggiungere la passata di pomodoro, mescolare bene e salare.

muffins stracotto 006Quando prende il “bollore” aggiungere mezzo bicchiere di vino rosso e far sfumare.

muffins stracotto 007Aggiungere mezzo bicchiere d’acqua e cambiare fornello, mettendo la pentola su un fuoco più piccolo, possibilmente con lo spargifiamma; cuocere per almeno 3 ore, mescolando di tanto in tanto.
Una volta pronto il sugo, cuocere le pennette in acqua bollente salata e scolarle quando saranno al dente. In una padella antiaderente versare qualche cucchiaio di sugo, quindi porvi le pennette e aggiungere altro sugo; mescolare bene il tutto e saltare su fuoco medio per qualche minuto.

muffins stracotto 012 muffins stracotto 013copiaBuon appetito!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.