I primi vagiti.

I primi vagiti.

Combattuta anche l’ultima, piccola reticenza, eccomi finalmente approdare all’avventura di un blog dedicato alla cucina. Innanzitutto “Di pasticci, capre e cavoli…”, perchè? Perchè ho avuto la fortuna di crescere circondata dai profumi di una cucina legata alle tradizioni, ma sempre aperta a sperimentare nuove pietanze, sotto l’occhio esperto di una mamma cuoca che mi ha instillato non solo il piacere di mangiare cibi preparati con cura e amore, ma anche di provare a prepararli io stessa; ho combinato quindi, nel tempo, un sacco di pasticci, ma ho trovato (quasi!) sempre insieme a lei un modo per salvare appunto, capra e cavoli!
Insomma, non sarà mia intenzione “insegnare” nulla a nessuno, ma desidero tener traccia di tutti gli esperimenti culinari eseguiti con impegno e sempre maggior amore per la cucina, sperando anzi di imparare dai miei errori e da chi vorrà lasciare un’impronta culinaria su questo blog.

Buona serata, viandanti!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.