Frittata di lattuga

Se dicessi che tutti i giorni in questa casa si cucina dal mattino alla sera complicati manicaretti sarei bugiarda. Spesso e volentieri ci piace preparare panini imbottiti delle peggio cose (tanto buoni e poco salutari), torte salate, omelettes, frittate. Insomma, tutti piatti rapidi e semplici da preparare, perchè come tutte le famiglie il più delle volte abbiamo davvero poco tempo sia per cucinare, che per mangiare. Ecco perchè ho deciso di pubblicare una ricetta quasi vergognosa per la sua semplicità, ma sfiziosa e adatta anche per un veloce pranzo al sacco da portare in ufficio o all’università: infatti la frittata di lattuga è molto buona sia tiepida che fredda, veloce da preparare e magari anche da servire come stuzzichino prima di cena.

pesche-frittata 020copiaIngredienti:

130 g circa di foglie di lattuga
Scalogno o cipollotto q.b.
3 uova medie
4 cucchiai di Grana Padano
Olio q.b.

In una padella far soffriggere lo scalogno, quindi aggiungere le foglie di lattuga lavate e tagliate grossolanamente; coprire con un coperchio e fare appassire la lattuga.

pesche-frittata 011 pesche-frittata 012Nel frattempo in una ciotola sbattere le uova con una forchetta; quando la lattuga sarà morbida aggiungerla nella ciotola con le uova e mescolare bene, quindi aggiungere anche il Grana, amalgamando il tutto.

pesche-frittata 013 pesche-frittata 014 pesche-frittata 015Versare il composto ottenuto nella padella usata per cuocere la verdura, quindi lasciar cuocere finchè l’uovo non si sarà “rappreso” e si riuscirà a girare la frittata.

pesche-frittata 016Cuocere anche dall’altro lato, quindi servire ancora calda, oppure lasciar raffreddare.

pesche-frittata 017 pesche-frittata 020copia



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.