Due chiacchiere in cucina

Inutile negarlo: sono una donna e, come buona parte delle rappresentanti del gentil sesso, amo fare nuovi acquisti. Non si tratta necessariamente di vestiti o scarpe (però, in effetti, quel bel paio di décolleté… Ehm…), ma molto più spesso di libri o, ultimamente, di accessori da cucina. Da tempo immemore ripetevo ai miei famigliari quanto desiderassi degli stampi in ceramica per tartelette o soufflè ed ecco finalmente cosa abbiamo aquistato oggi pomeriggio io e la mamma (a dir la verità l’acquirente sarebbe lei… coff coff).

Li ho comprati in un bel negozio, un po’ caotico, del mio paesino; uno di quei negozietti all’antica dove, con un po’ di pazienza, si può trovare davvero l’impossibile: dagli utensili da giardino a quelli per la cucina, dagli accessori per il bagno a quelli da “esposizione salottiera”. Insomma, siamo partite per comprare una padella e ne siamo uscite anche con questi stampini di ceramica, non proprio da tartelette e anche un po’ troppo grossi per un soufflè, ma dove ho immaginato benissimo tortini dolci e salati, piccole preparazioni a strati (mi vengono in mente le melanzane alla parmigiana, una volta sformate immaginate che carine?!), crostatine e quant’altro. Mi rendo conto che non sono gli utensili “giusti” per quello che voglio preparare, i veri cuochi di passaggio staranno rabbrividendo, ma non ho resistito e ho deciso di prenderli e provare al più presto.

E poi, oggi è stata anche giornata di “regali”: questa cofanata di funghi è la TERZA di una serie di cesti stracolmi che mio zio ha raccolto nei boschi della nostra valle e che la mia adorata zia ci ha portato.

Come si può notare dalle immagini, mio zio non è famoso per la sua delicatezza, molti abbiamo dovuto gettarli via e ad altri “amputare” parti rovinate, ma vorrei potervi far sentire il profumo che emanano. Sugo di funghi, funghi sott’olio e funghi fritti… Arriviamo!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.