Biscotti alle Mandorle

Biscotti alle Mandorle

Quant’è lungo questo conto alla rovescia! Non è troppo il tempo che ancora ci separa dal Natale, ma quello che mi separa dal riabbracciare la mia famiglia. Sì, è vero, 7 giorni sono nulla al confronto di un mese o più, ma andateglielo a spiegare alla nostalgia 😉

In attesa del rientro a casa e del Natale ho continuato a sperimentare ricette dolci e, dopo l’albero di brioche, ecco arrivare gli irresistibili e croccantissimi biscotti alle mandorle. Ad arricchire questi dischi di frolla friabile un soffice ripieno di panna al cacao amaro e noci, ricca e corposa. Per un effetto “brillante”, perfetto per le feste, potete decorare i biscotti con del cioccolato fondente fuso e delle praline argentate: l’effetto è assicurato, i vostri ospiti rimarranno senza parole!

Vi consiglio di consumare i biscotti alle mandorle il giorno stesso oppure conservarli al massimo per un giorno in un contenitore ermetico in frigorifero: in questo modo la frolla rimarrà croccante. Noi li abbiamo conservati in frigorifero per 3 giorni ed erano ancora buonissimi, tuttavia con il passare del tempo, com’è naturale, i biscotti si sono ammorbiditi.

Ingredienti per circa 12 biscotti:

1 uovo
1 tuorlo
100 g di zucchero a velo
250 g di farina
125 g di burro
100 g di farina di mandorle
1 cucchiaino raso di lievito in polvere

Per la crema:
1 bicchiere di panna da montare
1 cucchiai di zucchero a velo
120 g di noci tritate finemente
1 cucchiaio di cacao amaro

Per la decorazione:
40 g di cioccolato fondente
Praline colorate

In una ciotola sbattere l’uovo, il tuorlo e lo zucchero a velo fino ad ottenere un composto soffice e omogeneo.

Aggiungere la farina setacciata con il lievito, il burro tagliato a cubetti e la farina di mandorle ed impastare energicamente.

Una volta ottenuto un impasto omogeneo e dalla consistenza morbida formarvi una palla, fasciarla nella pellicola trasparente per alimenti e lasciar riposare in frigorifero per 1 ora.

Trascorso questo tempo stendere la pasta sul piano di lavoro infarinato con l’aiuto di un mattarello, raggiungendo uno spessore di circa 5 mm.
Con un bicchiere o uno stampino creare tanti dischi, reimpastando il composto e stendendolo nuovamente fino ad esaurimento.

Con uno stampino più piccolo creare dei buchi all’interno di metà dei dischi. Disporli su una teglia ricoperta da carta da forno.

Infornare in forno già caldo a 175° per circa 10-12 minuti, finchè non saranno dorati. Lasciar raffreddare.

Nel frattempo preparare la crema: montare la panna con lo zucchero. Una volta ottenuta una consistenza soffice e spumosa incorporare le noci tritate e il cacao, facendo attenzione a non smontarla.


Farcire i biscotti e unire tra loro i dischi interi e quelli bucati, quindi far fondere a bagnomaria il cioccolato fondente e con l’aiuto di un cucchiaino o di un sac à poche creare delle strisce sui biscotti. Cospargerli con le praline.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.